ACA PESCARA – TELECONTROLLO ACQUEDOTTI

Data2016
LocalitàRegione Abruzzo
ClienteACA – Azienda Comprensoriale Acquedottistica S.p.A.
CategoriaOpere Pubbliche

DESCRIZIONE

La Tèkne Srl, nell’ambito dell’appalto integrato con la società CMC Elettromeccanica di Foggia, ha curato la progettazione esecutiva relativa al potenziamento del sistema di telecontrollo degli acquedotti, finalizzato al rilevamento delle perdite nelle adduttrici e nella distribuzione dell’acqua potabile nei comuni gestiti da ACA – Azienda Comprensoriale Acquedottistica nel territorio delle Province di Chieti, Pescara e Teramo.

Al fine di ridurre le perdite, si intende potenziare il sistema di telecontrollo per consentire al gestore di determinare due fattori rilevanti sui quali si basano le più moderne teorie di ricerca perdite:
– Bilancio Idrico
– Analisi delle portate notturne.
Prendendo in esame lunghi periodi di esercizio, la teoria del bilancio idrico si basa sulla misurazione dei volumi immessi per poterli confrontare con i volumi distribuiti.
Per la misurazione dei volumi immessi è necessario dotare gli impianti di misure di portata in prossimità delle direttrici principali di adduzione.
Per i volumi distribuiti l’operazione è più difficoltosa in quanto solo la suddivisione in distretti nelle aree cittadine può consentire l’inserimento di misuratori di portata di ingresso e uscita dell’acqua dal singolo distretto.
Raccogliendo i dati in un archivio storico centralizzato, sarà compito dell’elaboratore centrale produrre reportistica che tiene conto della differenza tra i volumi immessi nella rete e quelli distribuiti.
La misura del bilancio idrico sopra citata darà una indicazione di perdita nelle fasi di adduzione dalla sorgente (o pozzo) alla distribuzione quindi nelle tratte di grandi diametri.
La realizzazione del telecontrollo prevede la sostituzione dei server e del software di supervisione SCADA esistente con un nuovo sistema di supervisione basato su piattaforma SCADA WIN-CC Open Architetture. L’utilizzo di componenti software ed hardware ormai affermati come standard di mercato nel settore delle interfacce utenti (mouse, finestre, ambiente Windows) garantisce un utilizzo del sistema “user friendly” completamente personalizzabile a seconda delle esigenze del cliente.
Particolare attenzione è data al sottosistema di avviso in caso di allarmi che è basato su un modulo software realizzato all’interno di WinCC OA e che permette un avviso a reperibile mediante Messaggio Vocale, SMS o email secondo la configurazione del singolo punto.